banner sito.jpg

dal 23 settembre al 17 dicembre

 
 

Un calendario ricco di incontri che tocca diversi ambiti e tutte le fasce di età, in cui si alternano
riflessioni importanti, momenti di svago e spettacolo. L’occasione per incontrare dal vivo nomi noti del
grande schermo, dell’impegno civile, dell’imprenditoria consapevole, dello sport.

 

PROSSIMI  EVENTI

k.z..png

KATIA ZABOTTO

PASIANO DI PORDENONE
Cip Ciop La Pizza

4 novembre - 4 dic 2022    

"DIRITTI  E  ROVESCI"

Katia Zabotto fotografa, inaugurerà la sua mostra sui
diritti umani 
presso Cip Ciop La Pizza in Via Don Lucio Gera, 12.

Un ventaglio di sensibilità, di scatti che ci fanno riflettere sull'essere umano e sulla nostre responsabilità sociali.
 

ZUIN-1.png

FRANCESCO  ZUIN
professore universitario, ricercatore

BRUGNERA
Villa Varda   2 DICEMBRE ore 20:45

PLURILINGUISMO

La Regione Friuli Venezia Giulia rappresenta un unicum in Europa dal punto di vista linguistico.

La compresenza di più varietà linguistiche ha in molti casi contribuito a creare repertori complessi in presenza di problematicità, legati alla promozione sociolinguistica e alla trasmissione intergenerazionale di tali varietà.

Il professore inoltre ci parlerà delle operazioni fondamentali al fine di assicurare la preservazione di un patrimonio di cultura immateriale così unico, ma anche così fragile.

_DSC0282 (1980 x 1320)_edited.jpg

KATIA ZABOTTO

PRAMAGGIORE
Biblioteca comunale

11 dicembre 2022    ore 11:45

"DIRITTI E ROVESCI"

Per la giornata mondiale dei diritti umani, il comune di Pramaggiore ha voluto ospitare la mostra fotografica di una sua cittadina, la fotografa Katia Zabotto.

Una raccolta di scatti che fanno riflettere e fanno vedere in modo diverso, con l'anima, realtà a volte trascurate, o volutamente nascoste, prodotto dall'indifferenza umana.

 
BANNER2.jpg

Per esserci, riflettere, confrontarsi su grandi temi dei giorni nostri:
il nostro pianeta e cambiamenti climatici
la scuola, i giovani, il bullismo, il coraggio
i diritti umani, il senso civico, l’impegno sociale
la lotta alle mafie, il turismo consapevole, le eccellenze del nostro Friuli Venezia Giulia.

Perché legalità è molto più che il semplice rispettare la legge
È molto, molto di più e ci riguarda tutti, sempre.
Nel nostro festival significa promuovere il pieno sviluppo della persona umana,
significa rispettare se stessi, gli altri e il pianeta che ci ospita.
Significa promuovere la pace e la dignità di tutti, tutelando il più debole.
Significa avere la possibilità di formarci per divenire donne e uomini liberi in grado di pensare.
RIFLESSERE vuole gettare piccoli semi nella costruzione di un mondo più consapevole.
A partire della convinzione che attraverso la riflessione condivisa il proprio Essere cambia.


 

Come lo facciamo?
Con la vostra partecipazione ad un ciclo di incontri in cui riscoprire il piacere di ascoltare voci autorevoli e
preparate condividere la loro esperienza, la loro conoscenza. Un’opportunità di vivere delle serate
stimolanti e tornare a casa con la sensazione di sentirsi arricchiti, di avere investito bene il proprio tempo.
17 tappe, 11 relatori e 20 artisti, per guardare con energia nuova al futuro, per seminare oggi una società
più consapevole per il domani.

Riflessere è un grande progetto, nato per volontà di Tarakos APS, con il sostegno di Regione FVG, dei
comuni di Azzano Decimo, Brugnera, Budoia, Chions, Fiume Veneto, Pasiano, Prata di Pordenone,
Pravisdomini e San Vito al Tagliamento.

 

CON IL SOSTEGNO DI

reg.png
 
sponsors NO BORDER1.png