top of page

LA DEMOCRAZIA RACCONTATA AI RAGAZZI: L’EX MAGISTRATO GHERARDO COLOMBO, DOCENTE DI ECCEZIONE

Venerdì 20 gennaio i ragazzi della Secondaria di primo grado di Pasiano di Pordenone, Pravisdomini e Chions, incontreranno un docente davvero d’eccezione: il dott. Gherardo Colombo ex-magistrato, giurista e scrittore, nome familiare a molti per il ruolo avuto (tra le altre) nelle indagini legate alla P2 e a Mani Pulite.

Luogo dell’appuntamento il Teatro comunale Gozzi, a Pasiano di Pordenone, che per una mattina diventerà come un’aula magna universitaria.


I ragazzi incontreranno il dott. Colombo dopo un intenso e partecipato lavoro di preparazione sui temi della cittadinanza partecipata, dell’educazione civica, della legalità e della costruzione di regole e norme, fatta con i loro docenti all’interno dei propri plessi scolastici. L’incontro sarà quindi il coronamento di un importante lavoro, coordinato con gli Istituti Comprensivi di Pasiano e Chions.

L’ex-magistrato dialogherà con i ragazzi di significato e costruzione della democrazia, del significato di essere cittadini, della nascita e del valore delle regole, del corretto esercizio della libertà.



IL NOSTRO PUNTO DI VISTA

Pensiamo sia fondamentale che il tema dell’educazione civica sia presente nelle scuole ed è un onore per noi poter sostenere il lavoro di insegnanti e Istituti Scolastici portando la possibilità di incontrare una figura come quella del dott. Colombo.

Siamo orgogliose di dare ai ragazzi questa opportunità. Siamo anche piacevolmente stupite del notevole il lavoro di preparazione che i ragazzi, già da settimane, stanno facendo con i propri insegnati nelle rispettive classi. Addirittura in uno dei tre plessi, in concomitanza con la settimana dell’Educazione Civica, gli alunni si sono cimentati nella scrittura di un testo legislativo, con tanto di elaborazione proposte e successive votazioni.



IL MESSAGGIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PASIANO


"L'Amministrazione Comunale ringrazia la Presidente Morena Caser e l'associazione Tarakos per l'evento organizzato e dedicato alle scuole secondarie di Pasiano, Chions e Pravisdomini che ospiterà venerdì 20 gennaio al Teatro Gozzi, il già Magistrato Gherardo Colombo, illustre giurista e saggista, famoso per le celebri inchieste sulla legalità.

Le regole sono fonte di libertà o sono un limite delle nostre libertà?

Quanto è necessario parlare di legalità e cittadinanza attiva con gli adolescenti di oggi? Nell'età difficile della crescita, degli evidenti contrasti gli studenti di oggi, chiamati “nativi digitali” crescono nell'era dello sviluppo tecnologico e della digitalizzazione e rischiano di viaggiare verso un individualismo che può diventare pernicioso nei confronti della comunità, la quale invece si fonda principalmente in una solida rete di relazioni.

Per le nuove generazioni fare formazione e sensibilizzazione sulla legalità e sulla cittadinanza attiva è fondamentale. In modo da risvegliare in loro un senso di condivisione democratica e di solidarietà umana sopita dalle molteplici stimolazioni digitali che sempre più spingono all’isolamento.

Quello che si insegna in un laboratorio di legalità e cittadinanza attiva, è il fondamentale aspetto del fare qualcosa di utile per il proprio paese, per preservare allo stesso tempo sé stessi. Perché rispettando regole e mettendo le proprie competenze attivamente a beneficio della comunità, si crea un ambiente di fiducia e di sicurezza all’interno della stessa.

Ecco che si favorisce quindi la crescita della qualità della vita del singolo cittadino. Ecco che la presenza a Pasiano di un'autorevole personalità come il Dott. Colombo può stimolare il pensiero critico e la resilienza, rispetto ai cambiamenti di transizione necessari all'evoluzione dei rapporti tra cittadino e Stato” Marta Amadio, Assessore ai Servizi Scolastici





42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


Post: Blog2 Post
bottom of page